Mille e uno Smeraldi!

Da dove proviene lo smeraldo? Lo smeraldo proviene da una varietà del berillo. Ha un colore verde intenso dovuto alal presenza di cromo e vanadio. Sotto il nome 'smeraldo' vengono associati altri tipi di pietre preziose, come lo smeraldo brasiliano (varietà di tomalina), smeraldo di litio (varietà di spodumene) e smeraldo orientale (corindone), il più brillante e puro di tutti. 

Sapevi che nel Buddhismo è associato alla saggezza? E' infatti considerato uno dei sette tesori, che altro non sono che l'insieme dei sette valori spirituali dell'individuo, associati a sette gioielli. 

Quanto è prezioso lo smeraldo? Nella scala di durezza di Mohs, lo smeraldo ottiene dai 7.5 agli 8, su una scala di 10. Uno smeraldo, a parità di perfezione e peso, vale di più di un rubino in quanto uno smeraldo perfetto è eccezionalmente raro!

Che cosa significa 'smeraldo'? L'etimologia della parola 'smeraldo' non è affatto banale! Il nome infatti proviene dal latino smaragdus e dal greco smaragdos, ma la sua fonte originaria viene fatta risalire al termine semita izmargad. Non è finita qua: anche un termine sanscrito, maragata, significa esattamente "smeraldo"!

Quando regalare un rubino? Originariamente lo smeraldo veniva utilizzato non solo per la sua bellezza, ma anche per le sue presunte proprietà curative agli occhi! Come avrai letto nel nostro blog sulle pietre associate ai segni zodiacali, lo smeraldo è la pietra dei gemelli! 

Scopri il nostro esclusivo anello decò in smeraldo e brillanti, unico nel suo genere!