A proposito di oro bianco

Il colore bianco dell'oro e' in realtà inesistente in natura, modulando gli elementi che legano le 750 parti di oro del titolo 18 ct si arriva al massimo ad un colore grigio privo però della lucentezza necessaria a valorizzare una gemma.
Per ovviare a questo problema si utilizza un bagno di rodio (rodiatura) che tramite immersione in bagno galvanico si deposita sulla superficie del gioiello conferendo l'aspetto luminoso e puro che tutti noi conosciamo.
Come ogni trattamento esterno, tende ad affievolirsi con il tempo, soprattutto se portato con altri anelli che vanno a limare la superficie (ad esempio un anello solitario portato insieme ad altri anelli!).
Nessuna paura! La rodiatura si può ripetere, consigliamo una volta all'anno in concomitanza con il controllo della stabilità della montatura stessa in modo da avere in un colpo il vostro anello come nuovo.